COME NASCONO LE PERLE? STORIA DELLA PERLA E LE SUE PROPRIETA’…

ostrica-1

La perla naturale nasce in un modo molto particolare ed affascinante: l’ostrica, quando un corpo estraneo come un granello di sabbia o un parassita entra nel mantello soffice di essa, per proteggersi da un’eventuale irritazione, secerne una sostanza cristallina, chiamata madreperla, intorno all’oggetto in modo tale da intrappolarlo. Fino a quando il corpo estraneo rimane nel mantello, l’ostrica continua a produrre la lucente sostanza. Così, dopo anni, esso viene ricoperto completamente dalla madreperla, e nasce così la PERLA. Le perle coltivate invece, hanno lo stesso procedimento di quelle naturali, solo che è l’uomo a inserire nella perla il corpo estraneo (un frammento di conchiglia levigata o un frammento di epitelio di mollusco), ma poi la natura completa il lavoro da sola, esattamente come abbiamo visto prima . Le perle coltivate si dividono in due categorie: perle di acqua dolce e perle di acque marine.
LE SUE PROPRIETA’:
La perla rappresenta il simbolo dello Yin: simbolo essenziale della femminilità. La sua identificazione con il feto rappresenta proprietà grandiose riproduttive ed ostetriche. In India la perla, viene utilizzata per emorragie, per la follia, per l’avvelenamento, per la tisi e molte altre cose. In Europa invece veniva utilizzata per trattare la malinconia, l’epilessia, la demenza. Mentre per i Greci, era l’emblema dell’amore. In Oriente, erano utilizzate come talismani e per la fecondazione. Addirittura le perle venivano messe nelle tombe, perché credevano che così il defunto si rigenerasse e che lo accompagnasse in un ritmo cosmico.

6 pensieri su “COME NASCONO LE PERLE? STORIA DELLA PERLA E LE SUE PROPRIETA’…”

  1. How could it have been that on the way to be effective you didn’t notice
    any. Internal motivation is linked to neurological circuitry in the left prefrontal lobe; the feelings of accomplishment, adoration for
    work, excitement inside our day all connect to the left prefrontal
    cortex. Drink Water– The only liquid you should drink is water.

  2. Howdy just wanted to give you a brief heads up and let you know a few of the pictures aren’t loading correctly.
    I’m not sure why but I think its a linking issue.

    I’ve tried it in two different internet browsers and both show the same results.

  3. Though I’m a paper book holdout, my own, personal e – Book offerings outsell my
    paper books by way of a ratio of ten-to-one.
    The Apps Marketplace can be a storehouse
    of various apps put together by third party vendors. What would
    be the benefits of the properly structured PPC account.

  4. So, all of that I have shared is actually just a drop of water from an ocean. So by eating 6 meals a day you may
    have 4 cheat meals a week. Mike’s nutritional program even shows you to eat more
    with the foods that are healthy for you to stimulate an all natural,
    fat loss, hormonal response to every meal.

  5. A great rule to adhere to to the volume of water you need
    per day is drinking half your body weight in ounces of water each day.
    This is 1 of my favourite tips to slim down if you stick to it, you will be impressed by the results.
    Make your morning or evening jog a are all creatures of habit.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>